ESERCIZI PER IL PERINEO

Scarica l'applicazione per smartphone che ti guida agli esercizi per mantenere in uno stato di salute il tuo pavimento pelvico.

L'Applicazione

L'App è divisa in due sezioni: una per la donna ed una per l'uomo. Attraverso gli esercizi proposti puoi migliorare il tono e la funzionalità del tuo pavimento pelvico.

I muscoli del pavimento pelvico (perineo), presenti sia nella donna che nell'uomo, sono coinvolti in molte funzioni fisiologiche, come il controllo della continenza, la statica pelvica e la funzione sessuale.

Un indebolimento causato dal parto, dalla menopausa o di un intervento chirurgico nella zona pelvica, può causare fenomeni di incontinenza, prolasso, dolore pelvico, difficoltà sessuali. Viceversa quando c'è un aumento del tono muscolare, quindi un ipertono, questo può comportare dolore e difficoltà sessuali.

App per smartphone con esercizi per il perineo
App per Android con esercizi per la riabilitazione del perineo
App per Apple con esercizi per la riabilitazione del perineo

Questa applicazione è uno strumento per poter allenare in maniera corretta i muscoli pelvici.

Nella sezione di allenamento puoi trovare programmi diversificati a seconda della tua problematica. È molto importante eseguire gli esercizi correttamente e seguire il proprio piano di allenamento, a seconda della tua disfunzione, perché a problematiche diverse corrispondono diversi piani terapeutici.

Puoi seguire un programma prestabilito o cambiare i parametri dell'allenamento nella scheda personale. Il programma completo dura almeno due mesi. Se non ci sono problemi particolari ma vuoi solo mantenere in forma il tuo perineo puoi seguire il programma di allenamento solo per 1 mese.

Prima di iniziare l'allenamento leggi attentamente le informazioni su come è fatto e come funziona il pavimento pelvico, per eseguire gli esercizi il più correttamente possibile.

Le informazioni che trovi in questa applicazione non si sostituiscono al parere medico; in caso di disturbi importanti rivolgiti a uno specialista del pavimento pelvico.

Quale programma di allenamento scegliere

Allenamento base

Dura 5 minuti ed è composto da esercizi base, lenti e veloci, per allenare tutte le fibre muscolari del pavimento pelvico, sia quelle della potenza sia quelle della resistenza.

Nel menù impostazioni puoi scegliere quante volte al giorno ripetere gli esercizi, si consiglia da 1 a 3 volte, e il numero dei giorni dell'allenamento. Il numero di ripetizioni degli esercizi è impostato automaticamente, dovrai solo seguire le indicazioni seguendo il disco sullo schermo, che ti aiuterà ad eseguire gli esercizi correttamente, con i tempi corretti di contrazione, rilassamento e pausa.

Puoi scegliere questo programma base, se vuoi iniziare a esercitare i muscoli pelvici per la prima volta, oppure se non hai una disfunzione del pavimento pelvico e vuoi mantenere uno stato di salute il tuo perineo e prevenire disturbi che potrebbero insorgere in futuro.

Allenamento incontinenza

Della durata di 5 minuti, il programma delle ripetizioni e del tipo di esercizi è impostato automaticamente. Puoi scegliere il numero di ripetizioni giornaliere (nel menù impostazioni) da 1 a 3 e la durata in numero di giorni dell'allenamento, si consiglia da 1 mese a 6 mesi. Gli esercizi proposti sono contrazioni base, contrazioni veloci e lente per andare a riattivare tutte le fibre muscolari del pavimento pelvico, sia quella della potenza che quelle della resistenza.

Puoi scegliere questo programma incontinenza se hai delle perdite di urina involontarie durante uno sforzo, tosse, starnuto, corsa, risata o se non arrivi in tempo al bagno quando hai lo stimolo della pipì e ti succede di perdere qualche goccia.

Può essere consigliato dopo il parto, per riattivare i muscoli pelvici più velocemente, migliorare la tenuta sfinteriale e per migliorare la sensibilità vaginale alla ripresa dei rapporti dopo il parto.

Durante la menopausa per riattivare i muscoli che perdono un po' ti tono a causa del cambiamento ormonale.

Allenamento per il dolore pelvico

Il dolore pelvico si associa quasi sempre ad un ipertono muscolare dei muscoli pelvici, cioè i muscoli del perineo si contraggono e rimangono in uno stato di tensione in modo permanente, quindi è molto importante eseguire esercizi per imparare a rilasciare e allungare i muscoli pelvici. Bisogna fare molta attenzione ad eseguire in modo corretto gli esercizi altrimenti si potrebbe peggiorare il disturbo.

Questo programma dura 5 minuti, le serie e i tempi delle ripetizioni degli esercizi sono già impostati automaticamente; puoi scegliere il numero di ripetizioni giornaliere (nel menù impostazioni) da 1 a 5 e la durata in numero di giorni dell'allenamento, si consiglia da 1 mese a 6 mesi. Gli esercizi proposti sono leggere contrazioni dei muscoli pelvici seguite da un rilasciamento profondo degli stessi, infatti nel caso di ipertono i muscoli non vanno rinforzati ma rilassati e allungati.

Nell'applicazione sono presenti degli esercizi audio guidati molto utili per imparare a rilassare i muscoli pelvici, puoi eseguirli più volte al giorno, ti aiuteranno a ritrovare uno stato di rilassamento e benessere generali.

Se presente uno stato di dolore importante da molto tempo si consiglia di rivolgersi ad un professionista specializzato nella riabilitazione del perineo, per avere una giusta diagnosi e cura. Il dolore pelvico può essere un disturbo molto grave ed invalidante non bisogna sottovalutare i sintomi.

Allenamento libero

Questo allenamento è libero, se conosci già gli esercizi pelvici: se hai già lavorato con un professionista esperto di riabilitazione pelvica, o se sei tu stesso un professionista, puoi impostare il tipo di contrazione, lenta o veloce, i tempi di contrazione ed il numero di ripetizioni.

Attenzione questo è un allenamento avanzato se sei all'inizio ti consigliamo di scegliere il programma base.

Esercizi Audio guidati

Gli esercizi audio guidati, sono esercizi di visualizzazione che servono a migliorare la presa di coscienza e la consapevolezza del pavimento pelvico.

I muscoli pelvici si trovano in una zona del nostro corpo che non possiamo vedere e difficilmente toccare, è quindi difficile riuscire ad attivarli correttamente. Associare delle immagini al pavimento pelvico e coordinare il movimento di questi muscoli con la respirazione, può migliorare la percezione e l'efficacia degli esercizi pelvici. Puoi provare ad eseguire tutti gli esercizi audio guidati e scegliere quello che percepisci meglio, quindi puoi ripeterlo da 1 a più volte durante la giornata, in un momento di calma e tranquillità.

Puoi scegliere dal menù principale uno degli esercizi tra la Rosa, il Pendolo, la Bocca, la Spugna e la Perla.

Se vuoi rinforzare il tuo pavimento pelvico puoi eseguire l'esercizio della Spugna e della Perla; se vuoi rilassare il tuo pavimento pelvico puoi eseguire l'esercizio della Rosa e della Bocca; se vuoi migliorare la percezione dei muscoli pelvici puoi eseguire l'esercizio del Pendolo.

Come eseguire l'allenamento

  • Vai al menù principale, quindi su impostazioni
  • Clicca su piano di esercizi
  • Scegli il tipo di allenamento che vuoi impostare
  • Torna al menù principale e clicca inizia trattamento
  • Segui i tempi di contrazione e rilassamento seguendo l'audio
  • Segui il numero di ripetizioni proposte
  • L'allenamento è già impostato, dura 5 minuti, ripetibili da 1 a 3 volte al giorno. Per una durata di giorni che puoi impostare.
  • Per avere dei risultati efficaci si consiglia da 2 a 4 mesi.
  • Un avviso ti ricorderà di eseguire gli esercizi durante la giornata.
  • Puoi controllare il diario settimanale per vedere se hai eseguito gli esercizi.

Prima di iniziare l'allenamento

  • Leggi come individuare ed attivare i muscoli pelvici
  • Trova una posizione comoda ed un momento di tranquillità
  • Segui le indicazioni audio sui tempi di contrazione e rilasciamento e sul numero di ripetizioni
  • È molto importante eseguire gli esercizi con la respirazione.
  • Stringi i muscoli pelvici ogni volta che espiri (quando butti fuori l'aria) Prova qualche volta; rilascia i muscoli pelvici ogni volta che inspiri (prendi l'aria). Prova qualche volta. Se la respirazione precedente è difficile per te, puoi fare il contrario sempre mantenendo un ritmo il tuo respiro, ciò inspirare e stringere, espirare e rilassare.
  • Se compare dolore durante l'esecuzione degli esercizi o subito dopo averli eseguiti interrompi l'allenamento e rivolgiti ad un professionista, molto probabilmente non li stai eseguendo correttamente.